giovedì 6 dicembre 2012

coincidenze sprecate

stamattina, accendo lo stereo in macchina e il cd riprende da dove lo avevo lasciato:


Get it, get it, hold it, need it, want it,
Get it, need it, want it, hold it,
Get it, squeeze it, love it, touch it,
Use it, need it, want it, get it,
Need it, want it, hold it...


Don't you turn your back on love

poco dopo, do uno sguardo a cosa c'è di nuovo e gramellini mi ammonisce nello stesso senso. e io ho pensato: mh (questa la capiamo solo io e te). ma ce l'hai con me? ma stai parlando con me? no, perché io non ho mai mandato sprecato niente, anzi: se c'è qualcosa di cui sono sempre, continuamente andato in cerca anche quando altri, al posto mio, si sarebbero fermati, sazi e satolli, sono proprio quegli atti di amore disinteressati e puri di cui parla l'ottimo gram. e le spalle all'amore non le ho girate mai, tranne quando la storia era manifestamente finita, o l'offerta che mi veniva fatta era troppo dissimile dalle mie aspirazioni.

caro dio delle coincidenze, stavolta hai sbagliato bersaglio.

1 commento:

  1. io ho letto questo, e ho pensato: "smack".

    RispondiElimina

Commenti chiusi.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.