martedì 23 giugno 2009

minimi

sto ai minimi storici per quel che riguarda la produzione di post: questo mese appena quattro, né credo di incrementare la produzione. cose da dire ce ne sarebbero, ma mi fa stanchezza solo pensarci. per esempio, vorrei domandare agli irriducibili sostenitori di berlusconi - non quelli evidentemente prezzolati - su che cosa basano le loro incrollabili certezze. voglio dire, per quale motivo continui a dare fiducia ad un personaggio così compromesso se non hai qualche interesse privato nella faccenda?

però non lo domando, un po' perché so già come rispondono i berluscones, e un po' perché i berluscones a leggere questo blog non ci vengono.

a dire il vero, mi sa che siamo davvero pochi a leggere questo blog. sei, sette? compreso l'autore, dico (che a volte non legge nemmeno lui).

6 commenti:

  1. Perché, rincorri i numeri? la statistica rende ignoranti se la usi male: fuori la lingua, che ti si poggia su la pasticca blu. è così che si diventa fedeli a berlusconi: un uomo che non esiste. bidet con pomelli forse di ottone e culi di finti ford in rapida successione. (mizzica che commento...quasi mi faccio paura da sola...da domani, magari.)

    RispondiElimina
  2. e mi è sfuggita pure una maiuscola...non mi sopporto :-)

    RispondiElimina
  3. la pasticca blu, solo se è viagra.

    RispondiElimina
  4. Io lo leggo :-D

    Grazie di cuore si per gli auguri che per il commento :-D
    CIAO!!!

    RispondiElimina
  5. il viagra è celestino chiaro.

    RispondiElimina
  6. dev'essere stata una rivelazione destabilizzante...

    RispondiElimina

Commenti chiusi.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.