lunedì 24 agosto 2009

come rubare caramelle a un bambino


qualcuno ha detto che so scrivere. non è vero, ma ringrazio lo stesso. il fatto è che scrivo di musica, e quasi solo di capolavori: in quei casi non è difficile scrivere qualcosa di buono, basta ascoltare e metter giù quattro parole che descrivano l'emozione dell'ascolto, non c'è niente di eccezionale in questo. io per esempio sono grato a chi mi spiega - comunicandomi le sue emozioni - l'arte figurativa, perché da solo non riesco ad andare al di là della superficie. comprendere l'importanza, la bellezza, il significato di un quadro non farà di me un esperto d'arte, e probabilmente non mi insegnerà nemmeno ad apprezzarla più di quanto facessi prima, ma perlomeno avrò capito qualcosa in più: soprattutto a distinguere cosa fa la differenza tra un'opera d'arte e la spazzatura. più difficile, enormemente più difficile è creare qualcosa che susciti un'emozione e che consenta a un mentecatto qualsiasi di scrivere qualcosa che faccia rimbalzare quell'emozione verso chi non l'aveva captata al primo ascolto/sguardo/lettura.

oggi, sempre per esempio, avrei voluto scrivere qualcosa su boogie woogie waltz, una cosuccia scritta dal compianto joe zawinul una trentacinquina di anni fa. è un pezzo in apparenza monotono, fisso com'è sullo stesso ritmo e, per la maggior parte del tempo, sullo stesso centro tonale; per massima pigrizia, inoltre, è praticamente suonato tutto sui tasti neri (scala pentatonica di mi bemolle minore, sei diesis in chiave). solo che in mano a cinque maestri diventa un capolavoro di dinamismo. però non mi sento molto in forma, e forse ne scriverò un'altra volta. per oggi accontentatevi della trascrizione della frase ripetuta ossessivamente nel finale.

ci sarebbe anche da notare che quasi tutti quelli di cui scrivo sono morti, ma magari un'altra volta ancora.

4 commenti:

  1. Certo che sai scrivere.

    Grazie per il commento, CIAO!!! :-D

    RispondiElimina
  2. Eh-eh-eh... ti ringrazio anche per il commento di oggi :-D

    CIAO!!!

    RispondiElimina
  3. Ah-ah-ah... è vero: ora Benny non può più negare le teorie evoluzionistiche :-D

    Grazie mille per il commento, CIAO!!! :-D

    RispondiElimina
  4. mh, non scrivi solo di musica.

    RispondiElimina

Commenti chiusi.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.