domenica 13 novembre 2011

e a noi chicce guida?

ogni tanto mi tornano in mente le parole di una canzone. è banale, lo so: è una forma di cultura inferiore, popolare, molte le banalità. ma a volte le canzoni riescono a riassumere in poche parole un pensiero complesso.


i am the one 
who guided you this far
all you know and all you feel


nobody must know my name
for nobody would understand
and you kill what you fear
and you fear what you don't understand


i called you for i must leave
you're on your own until the end
there was a choice, but now it's gone
i told you wouldn't understand


take what's yours
and be damned.

(genesis - duke's travel)

2 commenti:

  1. Un pensiero sincopato in note meravigliose.
    Adorabile la cultura "inferiore"!
    Ehhh... chicce guida.... :-)

    RispondiElimina

Commenti chiusi.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.