lunedì 11 febbraio 2013

ci torno sopra

...perché, a quanto pare, l'argomento vi appassiona.

ora, son sicuro di tre cose: una, che riguardo all'equità dell'imu, ciascuno di noi ha sentito o è a diretta conoscenza di condizioni che rasentano l'ingiustizia, se non l'accanimento; due, che riguardo alla proprietà immobiliare, ciascuno di noi ha sentito o è a diretta conoscenza di comportamenti perlomeno poco sensati. io conosco quello della mia ex moglie che, pur lavorando a perugia da una vita, si è sempre ostinata ad abitare a todi (e son 45 km) perché c'è nata e vissuta e c'è la casa ereditata dal padre. non ce la potevamo permettere quando eravamo insieme, figuratevi dopo la separazione. però, anche quando andavamo d'amore e d'accordo, la mia proposta di venderla per comprarne una più piccola (e magari tirar su anche qualche soldino liquido per tappare qualche falla che si era aperta), ottenne solo una bocciatura senza appello; tre, che l'ici la pagavate tutti, magari storcendo un po' il naso, ma di sicuro senza 'sto mugugno che sento contro l'imu. è tanto di più? non è una domanda retorica, non ho mai posseduto immobili, non lo so proprio.

e comunque, che sia una tassa che si possa migliorare l'ho detto nel post precedente: anzi, tutta l'imposizione fiscale è da rivedere, ma soprattutto andrebbero fatti controlli sull'evasione e l'elusione, lo sappiamo da una vita. solo che quando arriva il genio che dice "aboliremo l'ici", invece di dirgli "ma che cazzo di stronzate stai raccontando??" andate in massa a votarlo, e ve la prendete con quell'altro appena arrivato che altro non può fare che rimettere la tassa che c'era prima, possibilmente aumentandola, perché i conti non tornano proprio più.

cioè, riassumendo: berlusconi sta al governo per buona parte degli ultimi vent'anni, combina qualsiasi casino possibile e immaginabile o nella migliore delle ipotesi non fa un cazzo di fronte allo sfascio conclamato; viene cacciato con una manovra al limite del colpo di stato; il suo successore monti si trova costretto a far cassa e altro modo non ha che cercare i soldi dove è sicuro di trovarne; per queste manovre, risulta responsabile dell'impoverimento della nazione e del popolo tutto; si riaffaccia il nano imbonitore, promette altri n anni di allegro sperpero dei soldi pubblici e voi vi apprestate a votarlo di nuovo?

ve lo meritate, mario monti: anzi, vi meritate mario monti al quadrato. perché ricordatevelo: chi vota berlusconi è sempre quello che ha paura che i comunisti (come monti) gli portino via la casa.

7 commenti:

  1. Io voglio te al potere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie, son commosso. peraltro, son più alto di berlusconi, più spigliato di monti, meno grigio di bersani e, al contrario di grillo, quel che dico me lo penso da solo.

      Elimina
  2. Rispondo alla tua domanda, nel migliore dei casi l' IMU e' il doppio dell' ICI :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. no, io voglio sapere quanto pagavi prima e quanto paghi ora. qui, le affermazioni a cazzodicane non contano.

      Elimina
    2. ICI più seconda casa pagavo € 320 annui
      Poi, per un breve periodo, hanno tolto l'ICI per la prima casa e, solo per la seconda casa (il buco nel paese dimenticato da Dio) pagavo € 160
      Oggi di IMU pago in totale euro 640,00 annui.
      E ti parlo di un appartamente in una cittadina di provincia. Se non ci credi ti invio i bollettini pagati ma credo ti basti sentire in giro.

      ...a cazzodicane...come no!






      Elimina
    3. non ti sfuggirà la differenza tra affermare apoditticamente "nel migliore dei casi è così" e riportare cifre. la prima è a cazzodicane.

      Elimina

Commenti chiusi.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.