giovedì 7 ottobre 2010

nati ignoti diventati poi famosi

o magari erano già noti appena nati, chissà? tipo, giovanni antonio canal detto canaletto, sarà stato già famoso appena nato, fate conto come una chanel totti o un falco nathan briatore? non credo comunque che la cosa sia così interessante.

allora perché te lo domandi?

non si sa, è una tautologia, come dire che "la verità non sta nelle parole" senza rendersi conto che anche queste son parole.

comunque, auguri a desmond tutu che io ricordo più che altro per il cd che miles davis gli dedicò; auguri a larry young (morto); auguri a enki bilal (vivo); auguri a john mellencamp (vivo); auguri a giovanni pellino in arte neffa (vivo anche lui) e infine auguri al mio preferito di oggi (ma lo sarebbe anche tra molti altri), pure lui vivo e verde: thom yorke. enjoy.

3 commenti:

  1. Bel post... ottime riflessioni.

    Grazie per il commento, CIAO!!! :-D

    RispondiElimina
  2. una con un nome bellissimo7 ottobre 2010 18:34

    anvedi! ed io che mi pensavo che neffa fosse uno pseudonimo imbarazzante!

    RispondiElimina
  3. un futuro principe consorte7 ottobre 2010 22:58

    no, certi nomi son peggio di certi pseudonimi. e non parlo di falco nathan.

    RispondiElimina

Commenti chiusi.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.