giovedì 10 giugno 2010

e poi dite che non vi accontento.

siccome mi è stato detto che, per festeggiare degnamente il grande joao, a garota de ipanema sarebbe stata meglio perché meno triste (nzomma...), tagliamo la testa al toro, ché non si dica mai che istigo al taglio delle vene:



um cantinho um violao
esse amor uma cançao
pra fazer feliz a quem se ama
muita calma pra pensar
e ter tempo pra sonhar
da janela ve se o Corcovado
e o Redentor que lindo

Quero a vida sempre assim
com voce perto de mim
atè o apagar da velha chama
e eu que era triste
descrente deste mundo
ao encontrar voce eu conheci
o que felicidade meu amor

un angolino, una chitarra
questo amore, una canzone
per far felice l'amata
molta calma per pensare
e del tempo per sognare
dalla finestra si vede il corcovado
e o redentor(1), che meraviglia

voglio vivere sempre così
con te accanto
fino alla fine del tempo
e io che ero triste
disincantato e deluso
ho incontrato te e ho capito
che cos'è la felicità, amore mio

(1) la statua del cristo redentor, che per l'appunto sta in cima al corcovado, che è il monte davanti al pão de açùcar :-)

1 commento:

  1. Bellissimo!

    Grazie mille per il commento, CIAO!!! :-D

    RispondiElimina

Commenti chiusi.

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.